lunedì 14 agosto 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: ODIOAMORE - PENELOPE WARD

Titolo: ODIOAMORE

Autrice: Penelope Ward

Casa Editrice: Newton Compton

Data di uscita: 14 agosto 2017

Pagine: 287

TRAMA:


Dall'autrice bestseller del «New York Times», di «USA Today» e del «Wall Street Journal»
Condividere una casa per le vacanze con un coinquilino sexy da morire dovrebbe essere un sogno che diventa realtà, giusto? Non se si tratta di Justin... l'unica persona che abbia mai amato... e che ora mi odia. Quando mia nonna è morta e mi ha lasciato metà della casa sull'isola di Aquidneck, c'era una trappola: l'altra metà appartiene al bambino che ha aiutato ad allevare. Lo stesso bambino che si è trasformato nell'adolescente a cui ho spezzato il cuore anni fa. Lo stesso adolescente che ora è un uomo con un corpo mozzafiato e una personalità complicata. Non lo vedevo da anni, e ora ci ritroviamo a convivere perché nessuno dei due è disposto a rinunciare alla casa. La cosa peggiore è che non è da solo. Ho capito presto che c'è una linea sottile tra amore e odio. Ho potuto guardare attraverso quel sorriso arrogante. Il ragazzino che conoscevo è ancora lì sotto. E anche il nostro legame. Proprio ora che non posso averlo, non l'ho mai desiderato di più.

Cosa Penso: 

ODIOAMORE” , o più noto come Roomhate, di Penelope Ward è approdato proprio oggi in un tutti gli store online, ho avuto il piacere di leggerlo in anteprima un paio di settimane fa e non vedo l’ora di parlarvene e quindi, eccomi qui con la mia recensione.

Quella che ci narra la Ward tra le pagine di questo romanzo e la storia di Amelia e Justin.
Justin e Amelia si sono conosciuti quando avevano solo dieci anni. I genitori di Justin si erano appena trasferiti nella casa accanto a quella della nonna di Amelia ed è così che è nata un amicizia splendida, tra due bambini che passavano insieme ogni momento libero e condividevano ogni cosa. La loro amicizia solida e speciale è durata fino all’adolescenza, avevano sedici anni quando Amelia si è resa conto di provare qualcosa per il suo migliore amico. Un sentimento nuovo e sconosciuto che l’ha terrorizzata a tal punto da spingerla a scappare e trasferirsi, a casa di suo padre, a Providence, tagliando definitivamente ogni rapporto con Justin.
«Credevo che tu non ricambiassi i miei sentimenti e non volevo spaventarti. Avevo paura di perderti».
«Così sei scappata e mi hai perso comunque. Che senso ha?»
«Pensavo che, se fossi fuggita prima che accadesse il peggio, avrei sofferto meno. La verità è che ero una quindicenne sciocca in piena crisi ormonale e, di conseguenza, ho preso una decisione sbagliata. Scappare per andare a vivere con mio padre è stato un pessimo modo di gestire la situazione. Non mi hai dato modo di dirti quanto fossi pentita, nell’anno seguente, perciò devo farlo adesso: mi dispiace da morire se la mia fuga improvvisa ti ha fatto stare male in qualche modo».
«Stare male?», ripeté lui, gli scappò una risata un po’ rabbiosa e disse una cosa che mi lasciò ammutolita: «La tua partenza mi ha stravolto. Io ti amavo, Amelia. Ero innamorato di te». Si passò una mano tra i capelli con un gesto nervoso. «Come cazzo hai fatto a non accorgertene?».
Justin è furioso.
La sua migliore amica, la sola persona su cui ha sempre potuto contare, lo ha abbandonato voltandogli le spalle senza spiegazioni e lui, ora, la odia.

sabato 12 agosto 2017

RELEASE BLITZ&RECENSIONE: PER COMBATTERTI - CHIARA CILLI



Felice release day a Chiara Cilli!
Esce oggi Per Combatterti, quinto volume della serie dark contemporanea Blood Bonds, il secondo con protagonisti André Lamaze e Nadyia Volkov! Scorrete il post per i link d'acquisto, godetevi l'estratto e il booktrailer e partecipate al giveaway per vincere una copia autografata ❤



Titolo: Per Combatterti
Serie: Blood Bonds #5
Genere: Dark Contemporary Romance
Pagine: 208
Editore: Selfpublished
Prezzo eBook: € 2.99
Prezzo cartaceo: 11.58



Nella mia mente sento ancora il riverbero delle frustate.
Ogni giorno i segni sulla mia pelle mi ricordano quello che lui mi ha fatto.

Ho dovuto lasciarla, o saremmo morti.
Credevo sarebbe tornato per portarmi via. Ma non l’ha fatto.

Ora devo concentrarmi sul mio scopo.
Ora appartengo alla Regina.

È arrivato il momento di punire coloro che mi hanno fatto del male.
Il momento di affrontare il mio primo incarico è arrivato.

Non importa se mi ritroverò Nadyia tra i piedi.
Ma non sarò mai in grado di uccidere colui che ho amato.

Avrò la mia vendetta.


Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente e omicidi. Non adatto a persone suscettibili ai temi trattati. +18


ACQUISTA ORA CON 1-CLICK



|| AmazonKoboiBooksGoogle Play ||



|| AmazonKoboiBooksGoogle Play ||


NON PERDERE I PRIMI TRE ROMANZI DELLA SERIE




LEGGI L'ESTRATTO

«Voglio andare a casa», gemetti incollerita.
«Non hai più una casa, Nadyia.»
Mi voltai di colpo, ringhiando a denti stretti: «A causa tua».
André mi fissò, penetrante. Sondava il mio sguardo con troppa attenzione, il volto duro come la pietra.
Avrei voluto attaccarlo. Qui, in mezzo alla strada, davanti a tutta questa gente. Costringerlo a reagire così da poter gridare e attirare l’attenzione dei miei genitori.
«Non farlo, Nadyia», mi avvertì André, quasi mi avesse letto nel pensiero. «Firmeresti la loro condanna a morte.»
Serrai gli occhi, ricadendo con la fronte sul suo petto. L’ira e la sofferenza mi bruciavano l’ossigeno nei polmoni, mi ostruivano la trachea. Volevo solo piangere disperatamente. Dio, quanto lo volevo.
Volevo crollare tra le braccia di colui che aveva dato origine alla mia pena.
Attraverso le palpebre dischiuse, vidi che lui stava stringendo le mani con tale veemenza da far sbiancare le nocche.
Si stava trattenendo con tutte le sue forze per non toccarmi.
Lo odiavo.
«Ho visto cos’è successo stamattina, in quella cucina», disse di punto in bianco.
Trasalii, tirandomi indietro di scatto. Stava… stava parlando di quello che era accaduto con Marc? Come faceva a saperlo? Poi capii. Una microcamera. Chissà quante altre ne aveva piazzate in giro per la casa, mentre io ero di guardia alla camera di Marc.
Un senso di vergogna mi invase, facendomi schizzare il battito alle stelle. Mi aveva visto approssimarmi al mio migliore amico come una leonessa pronta ad avventarsi sulla gazzella. Mi aveva visto perdere il contatto con me stessa.
Aveva visto affiorare il sicario forgiato da lui e Ekaterina.
Aprii la bocca per dire qualcosa, ma nulla ne uscì.
André espirò pesantemente dalle narici, l’espressione inflessibile. «Fa’ il tuo lavoro e torna a Véres. Oggi.»
Raddrizzai le spalle con piglio determinato. «Non porterò a termine la missione. Dirò a Ekaterina che scelgo di diventare una sentinella della città.»
All’improvviso i suoi occhi mandarono lampi. «E nel momento in cui lo farai, lei ti ammazzerà.»
Tentai di non rabbrividire. «Possiamo scegliere.»
«Le altre possono. Tu no. Tu sei diversa per la Regina.»
Distolsi lo sguardo con rabbia.
Un istante dopo lui mi ghermì per la mascella, gli occhi che divoravano i miei. «Lei vuole il tuo dolore e la tua resa. Se andrai contro il suo volere, ti farà giustiziare.»
Non replicai.
Non mi interessava.
André mi aveva salvato la vita una volta, non poteva farlo di nuovo. Non volevo.
Se aveva ragione, allora avrei affrontato il mio fato a testa alta.
Lentamente, mi sottrassi alla sua presa e mi girai per osservare i miei genitori per l’ultima volta. Mi portai le dita alle labbra e mandai loro un bacio, asciugandomi la lacrima che, solitaria, mi solcò la guancia.
«Non importa quello che provo per te», dissi, il tono che incarnava desolazione. «Ero felice. Ero amata. Amavo così tanto.» Trassi un profondo respiro, quindi ruotai nuovamente verso André. «Poi sei arrivato tu. Sei un tornado che si lascia dietro solo macerie.» Boccheggiai, combattendo per ingoiare il magone e il rancore che distorcevano la mia voce. «Tu mi hai tolto tutto. E non ti perdonerò mai, mai per questo.»
André rimase stoico, scrutandomi dall’alto con severità.
Sapendo che non avrebbe aggiunto altro, me ne andai, i pezzi del mio cuore che piombavano sui sampietrini passo dopo passo.


GRAPHIC TEASER




GUARDA IL BOOKTRAILER




PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway


“Buona sofferenza” Queste sono le parole esatte che la regina del Dark Romance, ovvero Chiara Cilli, ha scritto nella mail in cui era allegato il link per scaricare L’Arc del suo ultimo romanzo.
Potete immaginare come mi sono sentita dopo averle lette? Ero nel panico!
Se da un lato ero smaniosa dalla voglia di immergermi nel mondo oscuro dei Lamaze, dall’altro lato ero terrorizzata. Preoccupata per l’incolumità del mio povero cuore
Avevo il sospetto che questo libro avrebbe fatto male, ma dopo la mail non avevo più alcun dubbio: il mio cuore ne sarebbe uscio ridotto a brandelli sfilacciati e sanguinanti perché ormai lo sappiamo tutti; Chiara Cilli sa usare le parole proprio come il piccolo Andrè sa usare un arma da taglio. Le sue parole sono affilate come coltelli e non lasciano alcuno scampo.
Ci deve essere una vena di masochismo in me, perché anche se i suoi libri mi lasciano, ogni volta, distrutta io non ne posso fare a meno ed è bellissimo provare quel genere di emozioni che ti strisciano sotto pelle e ti portano in luoghi oscuri e perversi tirando fuori il mio lato più tenebroso.

mercoledì 9 agosto 2017

W...W...W...WEDNESDAY #127


Buon pomeriggio lettori splendidi,
parto subito con il  W…W…W…Wednesday –rubrica  inventata dal blog Should be reading – senza perdermi in chiacchiere.
Bando alle ciance e partiamo subito, come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Inizierò a breve una lettura in anteprima,un libro che attendevo da tempo e che non vedo l’ora di iniziare, sto parlando della Crownover con il secondo capitolo della serie Welcome to the point  “Big Love

martedì 8 agosto 2017

RECENSIONE: OGNI BATTITO DEL CUORE - GINGER SCOTT

Titolo: Ogni battito del cuore

Serie: Falling#1

Autrice: Ginger Scott

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione 20 luglio 2017

Pagine: 288

TRAMA:

Prima ho dovuto ricordare come si respira. Poi ho dovuto imparare a sopravvivere. Sono passati due anni, tre mesi e sedici giorni dalla Rowe Stanton di un tempo, da quando la tragedia mi ha rubato la giovinezza e il cuore. Quando sono partita per il college, ho messo mille miglia tra il mio futuro e il mio passato. Ho fatto una scelta: riattraversare il confine, per stare con i vivi. Ma proprio non sapevo da dove cominciare.
E poi ho incontrato Nate Preeter.
Un giocatore di baseball nella All-America, che non avrebbe dovuto neppure accorgersi di un fantasma come me. Ma l'ha fatto. Non avrebbe dovuto chiedere il mio nome. Ma l'ha fatto. E quando ha scoperto il mio segreto e ha visto le cicatrici che aveva lasciato, sarebbe dovuto scappare. Ma non l'ha fatto.
Il mio cuore era morto, e non sarei mai dovuta appartenere a nessuno. Ma Nate Preeter mi ha fatto ricominciare a provare qualcosa, e mi ha fatto desiderare di essere sua. Mi ha mostrato tutto ciò che mi stavo perdendo. E poi mi ha mostrato come si cade.
 

Cosa Penso:

Ogni battito del cuore” – primo capitolo della serie Falling – di Ginger Scott lo avevo adocchiato diverso tempo fa, e appena ho visto l’anteprima l’ho immediatamente aggiunto alla mia lista dei desideri.
La storia che ci narra l’autrice è quella di Rowe Staton e Nate Preeter.
Rowe Stanton era al liceo quando ha perso ogni cosa. Una terribile tragedia le ha strappato gli anni più belli della sua vita e le ha spezzato irrimediabilmente il cuore. Per due anni Rowe ha messo in stand-by tutto il suo mondo, privandosi di una vita normale, troppo spaventata anche solo per uscire di casa e andare a scuola. Da due anni studia al sicuro delle sue quattro mura domestiche come privatista, ma ora il liceo è finito e il college sta per iniziare e se vuole costruirsi un futuro sa bene che deve ricominciare a vivere e riprendere in mano le redini della sua vita.
Con enorme sorpresa per i suoi genitori, sceglie un college lontano parecchiE miglia da casa, anche se è terrorizzata perché stare in mezzo alla gente le scatena attacchi di panico improvvisi e non è brava nei rapporti sociali, sa bene che l’unico modo per ricominciare a vivere è mettere più distanza possibile dal luogo in cui tutta ha avuto inizio.
Nonostante la paura che non l’abbandona mia e gli incubi che infestano le sue notti, il college si rivela essere il posto adatto a lei, il luogo in cui poco alla volta le tenebre lasciano spazio alla luce e dove grazie all’aiuto di nuove amicizie trova il coraggio di lasciare andare il passato.
Cass e Paige e Ty sono figure splendide e importanti per il suo processo verso la guarigione, ma è soprattutto Nate Preeter che con una dolcezza e pazienza infinite rimette insieme i pezzetti del suo cuore per farlo tornare a battere più forte di prima.
 Gli amici aiutano a guarire. Ma Nate è più forte di quello. E lui sta riportando in vita parti di me che pensavo fossero morte definitivamente.
Ogni battito del cuore” è un new adult e sport romance, e se mi seguite da un pò sono certa che saprete quanto adori questo genere di storie, le amo talmente tanto che difficilmente so resistere da acquistare questo genere di romanzi, mi basta una trama accattivante e qualche recensione positiva per convincermi a cliccare sul tastino giallo “acquista con un click”  di amazon e tuffare il naso tra le pagine. E anche questa volta è andata proprio così.

venerdì 4 agosto 2017

RECENSIONE: SEI TUTTO PER ME - J.L. ARMENTROUT

Titolo: Sei tutto per me

Serie: Wait For you#7

Autrice: J.L.Aremntrout

Casa editrice: Nord

Data di pubblicazione: luglio 2017

Pagine:

TRAMA:

Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian adesso è pronta ad affrontare qualunque ostacolo, tranne uno... Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand'era un teppista di quartiere. Grazie al padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l'unica che lo faccia sentire completo. E anche Jillian, ogni volta che è con lui, ha l'impressione che ogni difficoltà scompaia e sente rinascere il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di combattere contro i suoi demoni. La relazione con Brock le darà la forza necessaria per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte o sarà il tallone d'Achille che la distruggerà? 

Cosa Penso: 

Jennifer L. Armentrout è una delle mie autrici preferite, e di certo non è una novità per nessuno. Che scriva paranormal romance, young adult o new adult lei mi conquista e appassiona e non mi ha mai delusa. Poi è ovvio che alcuni suoi scritti mi piacciano più di altri, ma la seguo dal lontano 2013 – da quando è arrivata per la prima volta in Italia con “Obsidian” – e non le ho mai dato meno di 4 stelline. Potrei essere accusata di non essere obiettiva quando si tratta di lei, e francamente non so se avete ragione o meno, ma tutto quello che so è che io libri li valuto di pancia. Il mio giudizio è fortemente condizionato dalle emozioni che provo durante la lettura, se un libro mi fa ridere e divertire la mia valutazione sarà sicuramente positiva, e allo stesso modo la mia valutazione sarà, quasi di certo, quella massima se un libro mi fa emozionare colpendomi dritto al cuore. E la Armentout ci riesce quasi tutte le volte. E anche con l’ultimo capitolo della serie Wait for you – “Sei tutto per me” – ci è riuscita alla grande.
È un po’ triste aver terminato una serie che mi tiene compagnia da tempo, mi dispiace tantissimo dover abbandonare i personaggi che ho conosciuto romanzo dopo romanzo e che mi hanno fatta inevitabilmente capitolare, ma nonostante la tristezza – che solo un avido lettore può capire – non potevo chiedere un finale migliore per una serie che ho amato dall’inizio alla fine.
Io e Brock... eravamo inseparabili, nonostante  la differenza d’età. Eravamo sempre insieme: lo seguivo ovunque, gli stavo appiccicata e ricercavo le sue attenzioni, e lui mi lasciava sempre fare, m’includeva in ogni cosa che faceva e mi trattava come fossi la persona più importante al mondo.
Fino a quella notte.
Fino a quando non avevo capito che ero sempre stata solo io a volere lui, e che lui voleva tutte tranne me.
La storia che ci narra tra le pagine di “Sei tutto per me” è quella di Jillian Lima e Brock – La Bestia – Mitchell, due personaggi che avevamo già intravisto nei libri precedenti, ma ora è giunto il momento di approfondire su di loro attraverso il racconto di Jillian – la protagonista femminile.
Jillian e Brock hanno sei anni di differenza e sono amici per la pelle da quando Mr. Lima – il papà di Jillian – ha accolto Brock sotto la sua ala protettiva, spianandogli la strada per un futuro migliore.
Sono cresciuti insieme e Jillian adora da sempre quel ragazzo che è piombato nella sua vita una sera quando aveva solo sette anni, ma quello che ha sempre provato  per lui va ben oltre l’amicizia, è un sentimento che cresce di pari passo con lei, senza affievolirsi mai. Un sentimento che ad un certo punto non è più riuscita a nascondere e tutto quello che ha ottenuto in cambio è stato un secco rifiuto.

giovedì 3 agosto 2017

RECENSIONE: L'ULTIMA NOTTE AL MONDO - BIANCA MARCONERO

Titolo: L'ultima notte al mondo

Autrice: Bianca Marconero

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: 29 giugno 2017

Pagine: 448
TRAMA:

Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?

Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
E non finisce qui: tra le pagine del prequel, Ed ero contentissimo, in coda a questo volume, scoprirete un Marco adolescente sui banchi di scuola, un protagonista al quale non potrete non affezionarvi.

Bugie, tradimenti e gelosie: un romanzo sull’amore romantico, divertente e profondo, che sa arrivare al cuore dei lettori 


Cosa Penso: 

Bianca Marconero è un autrice molto nota nel panorama libresco italiano, famosa soprattutto per la sua saga fantasy Albion, ma io non avevo mai letto nulla scritto da lei. Solo una decina di giorni fa mi sono decisa a leggere uno dei suoi scritti e posso dire che non me ne sono affatto pentita, ma al contrario, sono davvero felice di averla conosciuta grazie a “L’ultima notte al mondo”, un romanzo che mi è entrato di prepotenza nel cuore e che ho davvero adorato con tutta me stessa.
Possiamo essere abbandonati mille volte, ma se siamo innamorati continueremo ad appartenere a chi non ci vuole.
E io lo so.
La storia che ci narra la Marconero, attraverso il pov alternato dei due protagonisti e tramite, un sapiente, intreccio tra passato e presente, è quella di Marco Bertani e Marianna Visconti.
Marco e Marianna oggi hanno ventitre anni, ma si sono conosciuti dieci anni prima tra i banchi di scuola. Ed è proprio lì, al liceo, che Marco ha posato gli occhi su Marianna per la prima volta e se ne’è perdutamente innamorato.
Si è innamorato di lei all’istante. Colpito dai suoi lunghi capelli biondi, dagli occhi chiari e dai sorrisi gentili.
Per tutta la durata del liceo – per cinque lunghi anni – l’ha amata di nascosto, in silenzio, fermamente convinto di non essere alla sua altezza. Del resto loro vengono da due realtà completamente diverse; lei è una principessina viziata che viene da una famiglia altolocata dell’elite bolognese e Marco, al contrario, con le sue complicazioni familiari viene dal Pilastro – il quartiere più malfamato di Bologna – con un padre che lavora duramente per garantirgli un tetto sopra la testa è cresciuto per strada a suon di partite a basket con gli amici.
Per tutti i cinque anni di scuola, Marianna non si è mai accorta dell’interesse di Marco nei suoi confronti, troppo attratta da Luca per prestare attenzione a qualsiasi altro ragazzo. Luca che con il suo modo di fare ammaliante  la incanta e  conquista  diventando, così, il suo fidanzato. Il ragazzo con cui è convinta di passare tutto il suo futuro.
Ora sono passati cinque anni dalla fine della scuola.
Marianna e Marco non sono più dei ragazzini, hanno ventitre anni e stanno costruendo la loro vita.
Marco ha una laurea in filosofia e un lavoro come operatore in un piccola televisione locale. Non vive più al Pilastro, ma gira sempre con gli stessi amici che per lui sono come una famiglia. La sua vita si divide tra il lavoro, le partitelle a basket nel campetto vicino a casa,  le serata a giocare a bigliardo sorseggiando Cinar e Branca Menta, e rimorchiando ragazze che non chiama mai per un secondo appuntamento, perché non crede nelle relazioni durature.
Marianna ha studiato negli Stati Uniti ed è appena a tornata a Bologna dove sta facendo pratica legale presso un prestigioso studio di amici di famiglia. Dopo quasi dieci anni con Luca, la loro relazione e in fase di stallo, lui le ha chiesto una pausa di riflessione e lei è in crisi, disposta a tutto pur di riconquistarlo.

mercoledì 2 agosto 2017

W...W...W...WEDNESDAY #126


Buon pomeriggio lettori splendidi,
il sole splende alto nel cielo, la temperatura tocca i 40 gradi e io ho il climatizzatore rotto…. Certo, perché non poteva rompersi la scorsa settimana che la temperatura era accettabile, no. Doveva rompersi proprio mentre stiamo attraversando la seconda ondata di caldo dell’estate… ma va tutto bene io amo l’estate e la mia camera che è proprio in mansarda…
caldo a parte non potevo proprio mancare l’appuntamento con settimanale con il W…W…W…Wednesday –rubrica  inventata dal blog Should be reading – in cui vi mostro tutte le mie letture.
Bando alle ciance e partiamo subito, come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?) 

Sto leggendo “Odio Amore” – di Penelope Ward, lettura in anteprima che mi ha gentilmente inviato la casa editrice e che uscirà il 14 Agosto. È il primo libro che leggo di questa autrice, sono solo all’inizio e mi sta piacendo anche se lo stile di scrittura è talmente semplice da sfiorare il banale e l’elementare, non so se è un problema di editing o se è proprio lo stile di scrittura dell’autrice per cui per il momento mi astengo da giudizi e vi farò sapere a lettura ultimata.

martedì 1 agosto 2017

RELEASE BLITZ&RECENSIONE: BLACK ROSE - SAGARA LUX

Black Rose It's live


Cover Black Rose

Titolo: Black Rose
Autore: Sagara Lux
Serie: The darkest night
Genere: Dark-Romance
Data di pubblicazione: 23 Luglio 2017
Pagine: 224 (versione cartacea)

TRAMA

Mai desiderare quel che potrebbe distruggerti.

Lilian Leroy non ha mai desiderato di svegliarsi in una stanza non sua, in compagnia di un uomo completamente nudo che non ricorda nemmeno di avere incontrato. Non ha mai desiderato di finire coinvolta nei giochi di potere che legano suo padre a un misterioso uomo venuto dalla Russia.
Ma ha desiderato lui, Sergej.
Dal primo momento in cui lo ha visto.

Sergej non ha mai desiderato nulla per sé. Ha sempre e soltanto eseguito gli ordini, almeno finché non gli è stato chiesto di fare l'unica cosa che non avrebbe mai voluto: distruggere qualcuno.
Distruggere lei.

Tre uomini. Due donne. Una notte.
La più oscura di sempre. Quella che cambierà le loro vite.


amazon goodreads

LEGGI IL PRIMO CAPITOLO



GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway

L'AUTORE



Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui.


Facebook | Website | Amazon | Goodreads | Instagram | Youtube





Sagara Lux per me è una garanzia, ho letto tutti i libri che ha pubblicato fino ad ora e non mi ha mai delusa. Mai nemmeno una volta e questa è la ragione principale per cui mi sento di consigliarveli.
Inizialmente mi ha conquistata con la serie Broken Souls per poi ammaliarmi completamente con i suoi stand alone – “Fai il tuo gioco” e “Non mentirmi” (Click sui titoli per le mie recensioni) – ma ora, tenetevi forte perché è tornata con una nuova serie dalle tinte fosche e oscure. La serie The Darkest Night di cui il primo capitolo “Black Rosemi ha pienamente convinta, conquistandomi sotto tutti i fronti. 

mercoledì 26 luglio 2017

W...W...W...WEDNESDAY #125



Buongiorno lettori splendidi,
siccome sono super di fretta parto subito con il  W…W…W…Wednesday –rubrica settimanale  inventata dal blog Should be reading – in cui vi mostrerò cosa ho letto in queste settimane di assenza… confesso di non aver letto tantissimo mentre ero via… avrei potuto fare di meglio.

Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo “Ogni battito del cuore” – Falling # 1 – di Ginger Scott. Non mi esprimo ancora perché sono solo all’inizio, posso però affermare che l’editing è osceno. Vi farò sapere cosa ne penso.

lunedì 24 luglio 2017

RECENSIONE: LA PARTITA VINCENTE - KRISTEN CALLIHAN

Titolo: La partita vincente

Serie: Game on#1

Autrice: Kristen Callihan


Casa Editrice: Always Publishing

Data di pubblicazione: 3 luglio

TRAMA:
Unica regola, non innamorarsi... mai!
Anna Jones è determinata a finire il college per scrollarsi di dosso le insicurezze dell’adolescenza e riuscire, finalmente, a trovare la sua strada nella vita. Nessuna distrazione, tanto impegno e un solo proposito: tenere alla larga il quarterback superstar del college che continua a lanciarle sguardi infuocati a la attrae disperatamente.
Drew Baylor ha un luminoso futuro davanti a sé: quarterback di talento per un college prestigioso, è pronto al grande salto verso l’NFL. La notorietà, dentro e fuori dal campus, è parte di lui, anche se l'affascinante QB non sembra darci troppo peso. Ma non avrebbe mai pensato di incontrare, o peggio, di perdere la testa, per l'unica persona che sembra infastidita e intollerante alla sua fama.
Una stella del football come Drew Baylor certamente sa come vincere una partita, ma riuscirà, a colpi di incontri bollenti, tanta dolcezza e perseveranza, a segnare il punto della vittoria nel cuore della sua irriverente Jones?
Tutto è lecito in amore e nel football, inizia la partita!
 



Cosa Penso: 

Quest’inverno vi avevo parato della nascita di una nuova casa editrice pensata prevalentemente per le donne e per quei maschietti (siete pochi, ma so che la fuori ci siete anche voi) che amano le letture in rosa.  Ebbene, il 3 luglio il grande momento è arrivato; Always Publishing ha ufficialmente aperto i battenti con il primo romanzo di lancio. Lasciatemi dire che l’esordio di questa casa editrice non è stato affatto male!
The Hook up – o come ha scelto di chiamarlo il nostro editore “La partita vincente” è il primo capitolo della serie Game on. Una serie new adult e sport romance scritta da Kristen Callihan.
Se amate le ambientazioni collegiali,  le storie a sfondo sportivo vi consiglio di dare una possibilità a questa storia. Vi garantisco che non ve ne pentirete!

Protagonisti e voci narranti a pov alterni sono Anna Jones e Drew Baylor.
Drew e Anna frequentano entrambi l’ultimo anno di college, ma sono agli antipodi della scala sociale del campus. Se Drew è il popolarissimo e amatissimo quarterback della squadra di football venerato come una sorta di divinità da tutti. Anna è l’esatto opposto; riservata e discreta, odia stare al centro dell’attenzione. Tutto quello che vuole è studiare duramente, finire il college e non avere nessuna distrazione, ma i suoi piani sono destinati a fallire miseramente appena Drew posa gli occhi su di lei.
Drew perde la testa all’instante per quella ragazza dagli indomabili capelli rossi e dalle curve mozzafiato e tutte al punto giusto, mette quindi in atto un corteggiamento serrato sperando di farla capitolare, ma Anna non sembra essere intenzionata a cedere, nonostante la bruciante attrazione che prova per lui.
Tutto cambia, però, quando ad una festa si trovano a rotolarsi tra le lenzuola e a condividere il sesso più magnifico di sempre, e se Drew è pronto ad impegnarsi, Anna non sembra intenzionata ad avere una relazione seria e duratura, per questo servono regole ben precise che devono essere rispettate religiosamente:

giovedì 20 luglio 2017

RECENSIONE: DREAM, BUGIE D'AMORE - KARINA HALLE

Titolo: Dream Bugie d’amore

Autrice: Karina Halle

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: Luglio 2017

Pagine:

TRAMA:

Il loro amore li ha portati a mentire
La loro verità li ha condotti alla fine
Brigs McGregor sta risorgendo dalle ceneri. Ha perso sua moglie e suo figlio in un incidente d’auto, e in preda allo sconforto ha perso anche il suo lavoro, ma finalmente sta voltando pagina. Gli viene assegnata una prestigiosa cattedra all’Università di Londra e lo aspetta una nuova vita in città. Lentamente, ma inesorabilmente, sta sconfiggendo il senso di colpa e si sta lasciando alle spalle il suo tragico passato.
Finché non incontra lei.
Natasha Trudeau amava un uomo così tanto che pensava di morire senza di lui. Ma il loro amore era sbagliato, destinato a finire già dall’inizio, e quando il loro mondo va in frantumi, Natasha rimane quasi sepolta sotto le macerie. Ci sono voluti anni per dimenticare, e ora che è a Londra è pronta a ricominciare. 
Finché non incontra lui.
Alcuni amori sono troppo pericolosi per essere vissuti.
E alcuni amori sono troppo potenti per essere ignorati.

Cosa Penso: 
Di Karina Halle ho letto tutti i romanzi che la Newton Compton ha portato in Italia, romanzi tutti stand alone e tutti strettamente collegati perché ruotano attorno alle vicende dei McGragor, ragazzi irlandesi super sexy e legati da vincoli di parentela. Sottolineo che questi libri non appartengono ad una serie e possono quindi essere letti e apprezzati senza rispettare l’ordine di uscita. Qui sul blog potete trovare la mia recensione del primo romanzo pubblicato “Dream – patto d’amore” (Click sul titolo per la mia recensione), il secondo e il terzo capitolo invece non ho avuto occasione di recensirli, ma oggi sono qui con la recensione del quarto romanzo; “Dream – Bugie d’amore”. 

mercoledì 19 luglio 2017

W...W...W...WEDNESDAY #124


Buongiorno lettori splendidi,
eccomi qui di nuovo dopo due settimane di latitanza sul blog… sono stata in vacanza le prime di due settimane di luglio e non sono riuscita a pubblicare molto mentre ero via, anche se mi ero portata dietro il mio fidato portatile e il cubotto della tre per la connessione, ma ammetto che mentre ero via non ho avuto il tempo di scrivere nessuna recensione e ora mi trovo a dover recuperare il tempo perduto… ma abbiate fede vi parlerò di tutti i libri che ho letto mentre ero spaparanzata sulle bianche spiagge sarde.
Ma oggi sono qui, come ogni mercoledì, con il W…W…W…Wednesday –rubrica settimanale  inventata dal blog Should be reading – in cui vi mostrerò cosa ho letto in queste settimane di assenza… confesso di non aver letto tantissimo mentre ero via… avrei potuto fare di meglio.

Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo, o meglio inizierò a momenti, “Dimmi che sarà per sempre” – Rock chick #1  di Kristen Ashely. Non avendolo ancora iniziato non ho molto anticipazioni. Incrocio le dita e spero mi piaccia.

lunedì 17 luglio 2017

RECENSIONE: UN SASSO NELL'OCEANO - A.L. JACKSON

TITOLO: Un Sasso nell’Oceano 

SERIE: Bleeding Stars#1 

AUTRICE: A.L. Jackson 

TRADUTTRICE: Paola Ciccarelli 

CASA EDITRICE: Self-Publishing 

DATA DI PUBBLICAZIONE: 10 LUGLIO 2017 

PAGINE: 380 

TRAMA:
Lui non voleva niente...
Finché non ha scoperto che lei aveva tutto da offrire.

Sebastian Stone, frontman dei Sunder, si caccia sempre nei guai. I problemi lo seguono ovunque vada.
Con i suoi precedenti, avrebbe dovuto sapere che Shea Bently sarebbe stata un problema. Ma la dolce e innocente ragazza del Sud era l'unica cosa che riusciva a vedere. L'unica cosa che voleva vedere.
Adesso annegano entrambi in un mare di desiderio, affondando irrimediabilmente in un mondo di lussuria, e la loro passione si rifiuta di lasciarli risalire a galla per respirare.
Per quanto lui voglia che le cose tra di loro funzionino, Shea ha un tormentato passato alle spalle, uno da cui è intenzionata a fuggire a tutti i costi. Tuttavia, alcuni segreti non muoiono mai.
Se il passato di Shea venisse riportato alla luce, potrebbe distruggere il mondo di Sebastian. Quest'ultimo deve decidere se vale la pena sfidare la corrente per lei o se dovrebbero  Semplicemente affondare come un sasso nell'oceano.



Cosa Penso: 

Il 10 Luglio uscito in tutti gli store online il primo capitolo della serie Bleeding Stars – “Un Sasso nell’Oceano” – di A. L. Jackson.
Vi ho parlato di questo libro il 30 Giugno nel cover reveal (qui), un libro che ho avuto il piacere di leggere in anteprima e di cui non vedevo l’ora di parlarvi. Sono stata in vacanza per due settimane e ho, quindi, dovuto aspettare fino ad oggi per condividere la mia recensione, ma ora sono qui e finalmente posso parlarvi di questo attesissimo romanzo!

Era da parecchio tempo che sbavavo su questo libro; la trama, le mille recensioni lette in rete e anche la cover accattivante mi intrigavano da morire e lo avrei sicuramente letto in lingua originale se l’autrice non avesse deciso di auto pubblicarsi in Italia. Data la mia smania di buttarmi tra le pagine di questa storia, quando la traduttrice mi ha contattata chiedendo una collaborazione proprio non potevo tirarmi indietro... Dovevo leggerlo quanto prima!
Appena l’ho iniziato ero preoccupatissima che non mi sarebbe piaciuto, avevo il terrore che le mie altissime aspettative potessero essere disattese, del resto capita di frequente quando si aspetta da tanto di leggere un romanzo, ma anche questa volta non è stato così!
Ho adorato questo libro!
Fin dalle primissime pagine mi sono sentita super intrigata dalla storia e dei personaggi e non sono più riuscita a staccarmi dal mio kindle fino a che non sono arrivata alla fine.
L’ho letto tutto d’un fiato in un pomeriggio e una notte. Il giorno dopo ero uno zombie, con gli occhi rossi e delle occhiaie tremende e ho bevuto litri di caffè per non addormentarmi alla scrivania, ma ne è valsa la pena.