giovedì 22 febbraio 2018

RECENSIONE: PAPER HEIR - ERIN WATT


Titolo: Paper Heir

Serie: The Royals#4

Autrici: Erin Watt

Casa editrice: Sperling&Kupfer

Data di pubblicazione: Gennaio 2018-02-18
Pagine:

TRAMA:
Easton Royal ha tutto: soldi, macchine, ragazze e un cognome che gli permette di ottenere sempre ciò che vuole. Eppure il passato gli ha lasciato parecchie cicatrici e il suo presente è più incasinato di sempre. Gli eccessi sembrano non bastargli mai ed Easton è costantemente alla ricerca di una nuova sfida da affrontare. Forse è per questo che è così attratto da Hartley Wright.
Hartley piomba nella vita di Easton in un pomeriggio come tanti, a scuola. È molto diversa dalle altre studentesse marionette dell'Aston Park e, soprattutto, non sembra interessata a lui. Per la prima volta, il nome dei Royal non è abbastanza. Ma per Easton è davvero solo una sfida, o forse il più difficile da domare tra i fratelli Royal prova davvero qualcosa per Hartley?

Cosa Penso
Se stare con Hartley mi facesse sprofondare in una voragine emotiva in grado di inghiottirmi, scapperei a gambe levate. Ma la sua compagnia mi fa stare bene. È divertente, non sopporta granché le mie cazzate e… mi pare abbia bisogno di me. 
Nessuno ne ha mai avuto davvero. Ella aveva bisogno di Reed. Mia madre delle pasticche e dell’alcol. I gemelli l’uno dell’altro. 
Hartley è sola. E c’è qualcosa nella sua solitudine che mi colpisce nel profondo. 


 Paper Heir” è il quarto capitolo della serie The Royals di Erin Watt;  atteso, bramato e desiderato a lungo è finalmente arrivato sugli scaffali delle nostre librerie a fine gennaio e io da grande fan dei Royals, quale sono, non potevo far altro che precipitarmi in libreria il giorno di uscita per acquistarlo al volo. Sono passati circa venti giorni da quando ho ultimato la lettura e mi sono, quindi, presa il mio tempo per metabolizzarlo e digerirlo prima di parlarvene. Questa è, quindi, una recensione ben ponderata e non una di quelle scritte a caldo, di getto a lettura appena ultimata.
Protagonista e voce narrante è Easton Royal, personaggio che abbiamo conosciuto attraverso gli occhi di Ella e Reed nella prima parte della serie, ma ora abbiamo la possibilità di conoscerlo davvero. Perché è proprio Easton in persona ad aprirsi e raccontarsi, narrandoci la sua storia. In questo romanzo Easton ci  apre totalmente il suo cuore permettendoci di vedere un lato tutto nuovo di lui. Infatti, nei primi romanzi della serie;  Easton era stato descritto come un adorabile canaglia con l’attitudine a combinare guai per il solo gusto di cacciarsi in qualche casino. Del resto lui è un Royal e il portafoglio gonfio di papà può aggiustare tutto.
Per quanto lo avessi adorato nei romanzi precedenti, credevo che il suo comportamento sopra le righe e al limite della legalità fosse dovuto al fatto che è un rampollo viziato, ricco ed annoiato, un ragazzo che ha un disperato bisogno di attenzione da parte di un padre poco presente, un ragazzo che combina ogni sorta di casino perché questo è  il solo modo per ottenere l’attenzione che tanto desidera. Ma in realtà la sua tendenza autodistruttiva, il suo sballarsi con ogni genere di sostanza, siano esse droghe o alcol, è un problema molto più radicato profondo.

mercoledì 21 febbraio 2018

W...W...W...WEDNESDAY #165



Buon pomeriggio splendori,
eccomi di nuovo con la mia rubrica settimanale preferita; il W…W…W…Wednesday, rubrica inventata dal blog Should be reading in cui vi mostro tutte le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alle tre domandine che trovate qui sotto, quindi bando alle ciance e partiamo.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo  “Honor” – Breaking Point#1 – di Jay Crowonover.
La serie Breaking Point è una serie spin-off della Welcome to The Point e, proprio, come la serie principale la sto adorando. Ancora una volta la favolosa zia Jay non ha deluso le mie aspettative. Non vedo l’ora di parlarvene presto.

lunedì 19 febbraio 2018

RECENSIONE: AMORE SENZA OMBRA- JAY CROWNOVER


Titolo: Amore senza ombra

Serie: Saint Of Denver#4

Autrice: Jay Crownover

Casa Editrice: Harper Collins

Data di pubblicazione: Gennaio 2018

Pagine:

TRAMA:
Che Hudson Wheeler è un bravo ragazzo lo sanno tutti, compresa la fidanzata di una vita che l'ha tradito a un passo dal matrimonio. Ma dato che fare sempre la cosa giusta non paga, Wheeler ha deciso che è giunto il momento di cambiare stile e vivere alla giornata, concedendosi notti folli, belle macchine e ragazze disponibili. Una vita spericolata, insomma, sul filo del rasoio. Poi ritrova una vecchia amica, Poppy Cruz, e quegli occhioni tristi nel viso più bello che abbia mai visto lo colpiscono dritto al cuore. Di colpo, l'unica cosa che desidera è prendersi cura di lei, cancellare le sue paure, vederla sorridere di nuovo.
Bella e delicata come un fiore, Poppy considera ogni estraneo un potenziale nemico, ogni uomo un possibile aggressore. È questo che la vita le ha insegnato: chi doveva proteggerla l'ha tradita nel più orribile dei modi e ora lei tiene il mondo a distanza. Stranamente, però, con Wheeler non ci riesce. Perché c'è qualcosa nel sorriso accattivante e nelle ruvide mani da meccanico di quel ragazzo che le fa venire voglia di stargli vicino. Di fidarsi di nuovo di qualcuno. Forse l'unico in grado di riparare il suo cuore e la sua anima danneggiati è proprio lui, con il suo tocco, le sue parole, il suo amore.
Un romanzo commovente e intenso, un'emozionante storia di rinascita.

Cosa Penso: 


Amore senza ombre” è il quarto e ultimo capitolo della serie Saint Of Denver di Jay Crownover, la serie spin-off della Marked Men series. I personaggi che abbiamo conosciuto tra le pagine che la compongono ci tengono compagnia da diverso tempo e solo un avido lettore può comprendere quanto sia penoso dover salutare e dire addio a protagonisti che hanno fatto emozionare, sospirare e anche innamorare con le loro storie.
È triste.
Una tristezza che è difficile da spiegare a voce e che in pochi riescono a comprendere, Ma solo quelli che amano davvero leggere e immergersi totalmente tra le pagine di un libro possono capire, e quindi è sempre con un po’ di rammarico e tristezza nel cuore che parlo dell’ultimo capitolo di una serie che ho tanto amato.

Amore senza ombre” è senza dubbio il migliore romanzo della serie Saint Of Denver, so bene di avere detto queste parole per ogni libro scritto dalla Crownover e so bene che la mia credibilità sta precipitando in picchiata, ma sono dannatamente sincera e dovete credermi.
Questo libro è molto diverso da quelli a cui la Crownover ci ha abituati in passato. Generalmente tra le pagine dei suoi scritti troviamo storie d’amore un po’ cattive, passatemi il termine un po’ pericolose e molto incasinate. Storie dove i protagonisti sono dei bad boy dal cuore tenero e ci fanno patire le pene dell’inferno, storie ad alto tasso emozionale che io amo profondamente, ma qui l’autrice cambia rotta e ci presenta una storia mielosa e delicata ed è stata, questa, una graditissima sorpresa. La Crownover ha dichiarato che è stata una nuova sfida per lei scrivere un romanzo di questo tipo, e quello che posso dire è che la nostra Jay ha superato la sfida in maniera splendida.

giovedì 15 febbraio 2018

RECENSIONE: SWEET. UNA DOLCE CONQUISTA - J. DANIELS


Titolo: Sweet - una dolce conquista

Serie: Sweet Addiction#1

Autrice: J. Daniels

Casa Editrice: Always Publishing

Data di pubblicazione: 25 gennaio

Pagine:280
TRAMA:

Cosa succede quando una pasticciera tutto pepe incrocia sul suo cammino il contabile più sexy di tutta Chicago? 
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono, soprattutto se il matrimonio è quello di un ex-fidanzato. Chi indugia in questo vizioso passatempo conosce le regole. Entra. Rimorchia. Esci. 
Nessuna aspettativa di una relazione. Solo sconcio sesso da matrimonio. 
Dylan Sparks conosce il protocollo. E anche se sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto sconosciuto mortalmente affascinante, è assolutamente decisa a mettere la parola fine alla loro avventura insieme con la serata. 
Quello che Dylan non immagina è che a Reese Carrol delle regole non importa nulla. Lui vuole più che una sola notte, e sa di essere troppo irresistibile perché Dylan si lasci sfuggire quest'occasione. 
Reese non vorrebbe mai lasciarla andare. Dylan è decisa a proteggere il suo cuore.
Chi avrà la meglio in questa dolce dipendenza, combattuta a colpi di ironiche battaglie e tregue bollenti?


Cosa Penso: 

Sweet. Una dolce conquista” è il primo capitolo della serie Sweet Addiction di J. Daniels. Prima di partire con la mia recensione del romanzo, premetto che io non sono una fan sfegatata dei romanzi erotici. Certo, da divoratrice insaziabile di romance quale sono ne ho letti diversi e devo ammettere che in alcuni casi le dettagliate e minuziose descrizioni dei numerosi amplessi mi annoiano mortalmente e anziché deliziarmi mi ritrovo a sbuffare stizzita, altre volte invece mi stupiscono piacevolmente ed è proprio il caso di dire che, fortunatamente, “Sweet. Una dolce conquista” appartiene proprio a questa seconda categoria. E se questo romanzo è stato tanto piacevole il merito è tutto di uno stile di scrittura frizzante ed irriverente. La Daniels, infatti, ha dato vita ad una storia piccante e umoristica che è riuscita a coinvolgermi al punto da farmi divorare le pagine una dopo l’altra.
Il romanzo è narrato interamente dalla protagonista femminile che ci racconta di come al matrimonio del suo ex ragazzo si trova a condividere momenti di pura passione bollente con un perfetto sconosciuto durante il ricevimento nuziale.

mercoledì 14 febbraio 2018

W...W...W...WEDNESDAY # 163



Buon pomeriggio e buon San Valentino splendori,
eccomi di nuovo con la mia rubrica settimanale preferita; il W…W…W…Wednesday, rubrica inventata dal blog Should be reading in cui vi mostro tutte le mie letture.
La settimana scorsa, a causa dell’influenza non l’ho pubblicata, ma recupererò oggi, quindi bando alle ciance e partiamo subito. Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alle tre domandine che trovate qui sotto, quindi bando alle ciance e partiamo.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto rileggendo  “Città di cenere” – The Mortal Instruments#2 – di Cassandra Clare. La settimana scorsa mentre ero a casa malata ho fatto una full immersion  su netflix e ho guardato tutta la serie tv  di Shadowhunters e, lo ammetto, sono inorridita per lo scempio e l’orrore. Hanno distrutto la mia serie preferita e sentivo il bisogno di rileggere per la miliardesima volta i romanzi e quindi ho ricominciato dall’inizio.

martedì 13 febbraio 2018

RECENSIONE: GREEN SNAKE - SAGARA LUX

Titolo: Green Snake
Autore: Sagara Lux
Serie: The darkest night #3
Genere: Dark-Romance
Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018
Numero di pagine: 242 (versione cartacea)

TRAMA
 “Mai cominciare quello che non puoi terminare.”

Lilian Leroy è cresciuta all’ombra di sua sorella.
Non ha mai dovuto assumersi alcuna responsabilità e non ha mai dovuto combattere per nulla.
Ma ora le cose sono cambiate.

Abigail Leroy  è sopravvissuta all’inferno.
Il suo corpo ha trovato il modo di tornare a casa, ma il suo cuore è rimasto prigioniero dell’amore velenoso che Dmitry Kozlov ha instillato dentro di lei.
Desidera giustizia. Pretende vendetta.
Ed è per questo che impone a Lilian di fare una scelta.

Esistono diverse strade per arrivare a uno stesso obiettivo, ma tutte paiono passare attraverso la stessa persona. La più pericolosa. Quella che possiede il nostro cuore.
Quella che ci viene chiesto di distruggere.

Cosa Penso: 

Ed eccomi qui con la recensione di “Green Snake” terzo e ultimo capitolo della serie The Darkest Night di Sagara Lux.
Ho avuto il piacere di leggere questo romanzo in anteprima per gentile concessione dell’autrice, avrei dovuto pubblicare la mia recensione qualche giorno fa, in occasione della mia tappa del Release Blitz (qui), ma purtroppo prima il lavoro e poi l’influenza mi hanno tenuto lontana dal computer e solo a distanza di diversi giorni dalla lettura riesco a sedermi davanti al mio portatile e mettere nero su bianco il mio pensiero. È dannatamente difficile scrivere il mio parere su questa storia, è stata talmente emozionante e travolgente che da un lato vorrei solo tenere le sensazioni che mi ha fatto provare strette strette e non condividerle con nessuno, ma non sarebbe giusto e quindi so che devo assolutamente parlarvene perché la serie The Darkest Night mi ha totalmente e inesorabilmente rubato il cuore e sono certa che ruberà anche il vostro.

Vendetta.
Riscatto.
Odio.
Amore.
Questi sono i quattro  ingredienti fondamentali che miscelati insieme danno vita ad una storia travolgente.
Lilian&Sergej.
Abbie&Dmitry.
Quattro protagonisti.
Due coppie.
Le loro storie si intrecciano in maniere inestricabile. Loro sono quelli che lottano disperatamente e combattono una guerra senza esclusioni di colpi, si sfidano a morte per ottenere ciò che più desiderano. Un obiettivo comune, il loro, che da vita ad una battaglia dove tutto è concesso, ma dove raggiungere la vittoria non è affatto semplice, perché per raggiungere l’obiettivo finale bisogna passare attraverso alla persona più pericolosa di tutte: quella che possiede il proprio cuore e che è proprio quella che bisogna distruggere.

lunedì 12 febbraio 2018

LE COPPIE LIBROSE: JARED&TATE




Giorno splendori,
è febbraio e da sempre è il mese dell’amore. E sì, love is the air, tra qualche giorno sarà San Valentino e gli innamorati si preparano a festeggiare la loro festa.
Ammetto che anche se sono un inguaribile romantica non ho mai amato molto questa festa. Sono un po’ cinica lo so, ma l’ho sempre trovata troppo commerciale; un modo per spendere soldi in cene, regali e cioccolatini. Ma allo steso tempo, da donna molto coerente quale sono,  adoro quando il mio ragazzo fa il dolcioso e mi porta a cena fuori, magari regalandomi dei fiori e una scatola di baci perugina… io sono una romantica molto golosa  e non so resistere al cioccolato ( per cui tesoro se stai leggendo… sorprendimi!). Ma anche se non amo troppo San Valentino e i cuori che si sprigionano nell’aria in questo periodo dell’anno non sono riuscita a resistere quando Susy del blog I Miei Magici Mondi (click sul nome per visitare il blog) mi ha invitata a partecipare ad un iniziativa speciale proprio in occasione di San Valentino.
Susy ha infatti inventato una sorta di blog tour che si chiama Le coppie librose, dove ogni blogger partecipante vi parlerà di una coppia che gli ha rubato il cuore.
Anche se le coppie che mi hanno rubato il cuore sono davvero parecchie, ammetto che ho deciso subito di chi parlarvi, perché appena Susy mi ha parlato di questa iniziativa avevo due nomi che mi lampeggiavano in testa come insegne al neon. Ovvero Jared Trent e Tatum Brandt.
Jared&Tate sono i protagonisti di tre dei cinque romanzi che compongono la serie Fall Away di Penelope Douglas.

Mai per Amore” e “Da quando ci sei tu” ci narrano la stessa storia, ma attraverso i pov diversi dei due protagonisti, mentre “Odiami come io ti amo” è ambientato due anni dopo l’ultimo capitolo della serie Fall Away e troviamo i nostri protagonisti al college alle prese con la vita vera e un mucchio di problemi sentimentali.
Ovviamente non scriverò una recensione, in quanto i romanzi sono già recensiti e potete trovare il mio pensiero cliccando sui titoli qui sopra, ma con questo post andrò a ripercorrere la storia di Jared e Tate, per cui se avete letto il romanzo sono certa che già la conoscerete. Non credo ci siano troppi spoiler per chi non conosce la storia, ma se avete intenzione di leggere i libri sentitevi liberi di non andare oltre.

sabato 10 febbraio 2018

SUMMARY MONTH #27 - GENNAIO 2018



Buongiorno lettori splendidi,
avrei voluto pubblicare questo post sabato scorso, ma ho avuto l’influenza che mi ha relegato a letto per tutta la settimana, ragione per cui sono scomparsa dalla blogosfera questa settimana e ho pubblicato pochissimi contenuti, ma oggi sono qui per pubblicare il Summery Month del mese di gennaio, in ritardo di 10 giorni… ma sapete come si dice: meglio tardi che mai.
quindi partiamo subito con la carrellata perché a gennaio ho letto davvero un esagerazione e ho un sacco di libri da mostrarvi.
STO LEGGENDO:

Sto leggendo "Sweet. Una dolce conquista", mi sta piacendo parecchio, ma sto leggendo poco alla volta e sto andando con calma, la febbre questa settimana ha rallentato parecchio anche le mie letture. Se fossi stata bene lo avrei sicuramente divorato, ma invece sto leggendo una paginetta alla volta. Spero di recuperare questo fine settimana.

martedì 6 febbraio 2018

RELEASE BLITZ: GREEN SNAKE - SAGARA LUX

Green Snake


Cover Green Snake

Titolo: Green Snake
Autore: Sagara Lux
Serie: The darkest night #3
Genere: Dark-Romance
Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018
Numero di pagine: 242 (versione cartacea)

domenica 4 febbraio 2018

BLOG TOUR: SWEET UNA DOLCE CONQUISTA - J.DANIELS -



Buongiorno adorabili lettori,
eccoci qui oggi con la tappa conclusiva del Blog Tour di “Sweet . Un dolce conquista” sono davvero felicissima di partecipare a questo blog tour, prima di tutto perché è un immenso piacere partecipare, anche se in piccola parte, alla crescita di una casa editrice in rosa pensata per un pubblico tutto femminile, inoltre anche se non ho ancora terminato la lettura del romanzo la sto trovando una storia deliziosa e sono davvero felice di poterlo in promuovere con questa iniziativa,  e infine anche perché  adoro i blog tour e trovo favolosa la tappa che mi è stata assegnata.
Ma prima di iniziare ed entrare nel vivo del blog tour andiamo a scoprire il romanzo.

Titolo: Sweet - una dolce conquista
Serie: Sweet Addiction#1
Autrice: J. Daniels
Casa Editrice: Always Publishing
Data di pubblicazione: 25 gennaio
Pagine:280
TRAMA:
Un contemporary romance irresistibile come un cupcake e infuocato come una notte di passione. 
Cosa succede quando una pasticciera tutto pepe incrocia sul suo cammino il contabile più sexy di tutta Chicago? 
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono, soprattutto se il matrimonio è quello di un ex- danzato. 
Chi indugia in questo vizioso passatempo conosce le regole. Entra. Rimorchia. Esci. Nessuna aspettativa di una relazione. Solo sconcio sesso da matrimonio. 
Dylan Sparks conosce il protocollo. E anche se sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto sconosciuto mortalmente affascinante, è assolutamente decisa a mettere la parola ne alla loro avventura insieme con la serata. 
Quello che Dylan non immagina è che a Reese Carrol delle regole non importa nulla. Lui vuole più che una sola notte, e sa di essere troppo irresistibile perché Dylan si lasci sfuggire quest’occasione. 
Reese non vorrebbe mai lasciarla andare. Dylan è decisa a proteggere il suo cuore. 
Chi avrà la meglio in questa dolce dipendenza, combattuta a colpi di ironiche battaglie e tregue bollenti? 
Sex and the City incontra Mr. Sbatticuore in questa commedia romantica provocante, sexy e sorprendentemente divertente. 

giovedì 1 febbraio 2018

RECENSIONE: CON IL CUORE A PEZZI - JENNY ANASTAN

Titolo: Con il cuore a pezzi

Autrice: Jenny Anastan

Casa Editrice: self-Publishing

Data di pubblicazione: 25 Dicembre 2017

Pagine: 180

TRAMA:

Una donna di ghiaccio, una persona dal cuore gelido, senza emozioni o tentennamenti: questa è Grace Turner per tutti. Ogni azione, ogni pensiero, è calcolato fino allo sfinimento. Party, ricchezza e un’insana dose di egocentrismo caratterizzano le sue giornate, e Carter lo sa, lo sa fin troppo bene. Perché Grace è stata l’unica donna in grado di piegarlo, di spezzarlo, di rubare il suo cuore e poi stringerlo in una morsa di menzogne. Dopo il difficile addio, i loro mondi del tutto agli antipodi sembrano destinati a non incontrarsi mai più, e Carter, medico a Rio de Janeiro, è ben intenzionato a fare in modo che questo accada. Tuttavia, quando Grace piomba in Brasile con una notizia sconvolgente, e che riguarda entrambi, Carter capisce che fuggire dai propri sentimenti è impossibile. Fidarsi ancora di lei è surreale. Fuori discussione. Ma non ha fatto i conti con la caparbietà di Grace. 

Cosa Penso:

 L’amore non si sceglie, arriva e spazza via ogni cosa. A volte, se si è davvero fortunati, ci si trova nonostante gli ostacoli, altre volte se ne esce distrutti.
Con il cuore a pezzi.
Ed eccomi qui ancora una volta a recensire un altro romanzo di Jenny Anastan, il terzo in poche settimane.
Vi ho già ripetuto fino allo sfinimento che gennaio è stato un mese all’insegna della Anastan e quindi vi tocca sopportare i miei deliri su quanto questa autrice, da poco riscoperta, mi abbia sorpresa, incantata e incatenata alle sue storie. 
Ora è giunto il momento di parlarvi di “Con il cuore a pezzi”, la Anastan scrive sempre libri auto-conclusivi, ma questo è strettamente legato a “Con te non ho paura” (click sul titolo per la mia recensione) e infatti i protagonisti che ci narrano la storia attraverso il loro pov alternato sono Grace Turner e Carter Dwight, rispettivamente la sorella di Callie e il medico per cui Calliope a lavorato a Rio De Janeiro personaggi che abbiamo avuto il piacere di incontrare, in maniera molto marginale, nel libro precedente. Infatti, se avete letto “Con te non ho paura” sicuramente i due protagonisti di questo romanzo li ricorderete bene, ma se non lo avete letto non vi preoccupate perché potete tranquillamente leggere la loro storia senza perdervi tratti salienti che li riguardano, anche se personalmente consiglio caldamente di rispettare l’ordine di uscita per non rischiare di inciampare in qualche piccolo spoiler del primo romanzo.

Grace e Carter sono agli antipodi come il giorno e la notte o, se preferite, come il diavolo e l’acqua santa eppure per qualche strano scherzo del destino si piacciono e si attraggono come due calamite a poli opposti che non riescono a respingersi. 
Quando si sono conosciuti a New York non sono riusciti a resistere alla bruciante attrazione che provavano l’uno per l’altra, ed è proprio così che tutto ha avuto inizio tra loro e hanno trascorso dieci giorni di pura passione.

mercoledì 31 gennaio 2018

W...W...W...WEDNESDAY #162


Buonasera a tutti lettori adorabili,
in ritardassimo rispetto al solito, ma sono entrata da lavoro solo poco fa e anche se sono sfinita non potevo di certo non pubblicare il W…W…W…Wednesday, rubrica libresca a cadenza settimanale  inventata dal blog Should be reading in cui vi mostro tutte le mie letture. Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alle tre domandine che trovate qui sotto, quindi bando alle ciance e partiamo.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo il terzo capitolo della serie Saint Of Denver di Jay Crownover; “Amore senza ombre” mi sta piacendo molto più di tutti gli altri e non vedo l’ora di parlarvene.  

giovedì 25 gennaio 2018

RECENSIONE IN ANTEPRIMA:NATI SOTTO LA STESSA STELLA - ALESSANDRA ANGELINI

Titolo: Nati Sotto la Stessa Stella

Serie: Bad Attitude#2

Autrice: Alessandra Angelini:

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018

Pagine:

TRAMA:

Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla…
Se hai un sogno devi proteggerlo
Se ami qualcuno devi inseguirlo 


Cosa Penso: 
Ero un concentrato di sogni interrotti, frammenti di vita, ricordi negati. Ero fatta di pianti privi di ragione, amori presi e presto abbandonati, atti impulsivi. Sentivo la mancanza di luoghi mai visti, di esperienze che dovevo ancora vivere, di quel mondo che volevo conoscere. Avevo riso per non piangere, ero scappata per non affrontare. Ma andavo avanti e imparavo, perché è così che doveva essere la vita: una sorpresa, un continuo divenire, in cui l’amore era il fragile centro di gravità di tutto.
Aspettavo di incontrare il mio tutto, quello attorno a cui avrebbero ruotato il mio passato e il mio futuro. Quello che avrebbe diviso la mia storia in due: prima e dopo averlo conosciuto.

Finalmente ci siamo!
Il grande giorno è finalmente arrivato, i Bad Attitude stanno tornando più informa che mai, pronti per calcare i palcoscenici italiani. Infatti, proprio oggi in libreria è sbarcato “Nati sotto la stella” di Alessandra Angelini, il secondo capitolo della serie Bad Attitude.
Non potete capire la voglia e la smania che avevo di  leggere questo libro, lo spettavo da una vita. Non giorni, non settimane, ma anni!!
Era il lontano 2015 quando girovagando su amazon ho scoperto La mia musica sei tu” – la versione self  di Non dirgli che ti manca” della Newton Compton (click sul titolo per la mia recensione). Da allora non so dirvi quante volte ho letto e riletto la storia di Denis – il batterista del mio cuore – e Isabella, ma una cosa è certa ho consumato il kindle con quel romanzo, ed ero, dunque, abbastanza smaniosa di conoscere meglio I due nuovi protagonisti e soprattutto di poter conoscere meglio la mia rock band tutta italiana preferita. 
Non nascondo che è abbastanza difficile scrivere questa recensione e parlarvi di questo libro, è da qualche giorno che ormai tento invano di mettere nero su bianco il mio pensiero, ma non so dirvi quante volte ho cancellato tutto perchè ogni riga scritta non mi sembrava minimamente all’altezza della storia. Ma ora è giunto il momento di parlarvene e di sforzarmi di scrivere qualcosa di senso compiuto, tra poco meno di una settimana uscirà il romanzo e la mia recensione deve, necessariamente, essere online il giorno d’uscita. Così ho deciso!
Vorrei dirvi una marea di cose di questa storia, vorrei potervela raccontare per filo e per segno senza trascurare alcun dettaglio e sviscerare tutte le emozioni che mi ha fatto provare, ma diventerebbe una recensione interminabile e di certo noiosissima. Quindi vi darò poche informazione con la speranza di incuriosirvi e spingervi a leggere questa storia. 

mercoledì 24 gennaio 2018

RECENSIONE: REALITY LOVE - JENNY ANASTAN

Titolo: Reality Love

Autrice: Jenny ANastan

Casa Editrice: Self Publishing

Data di pubblicazione: Maggio 2016

Pagine: 227

TRAMA:

Assistente presso la Jtv1, una delle e mittenti televisive più importanti della California, Allyson ha imparato a prendere di petto la vita, accettandone ogni aspetto. Una stabilità e un nuovo equilibrio sono gli unici punti fermi a cui si aggrappa per superare il periodo appena trascorso, e il lavoro sembra assecondare i suoi propositi. 
Almeno finché il destino non le gioca l’ennesimo colpo basso, scardinando le fragili certezze appena conquistate. 
Cooper Hill, campione di basket, adorato dagli uomini e amato dalle donne, torna con forza inaspettata nella sua vita, portando con sé il ricordo di un amore passato e la consapevolezza di voler tentare il tutto per tutto pur di riconquistare la felicità di un tempo. Sei anni di silenzio e un cuore ancora sanguinante avranno cambiato ciò che erano stati, oppure qualcosa ancora brucia sotto la brace che infuoca il petto di Allyson? Galeotto il nuovo show che vede nel campione la star del momento, Allyson scoprirà che forse il tempo, quando scorre, cancella anche ciò che non vorremmo… 

Cosa penso:
Sarebbero passati anni, ci sarebbero stati altri uomini, ma lui non avrebbe mai lasciato il mio cuore. Non si sarebbe fatto neanche un po’ più in là. Avrebbe piantonato il mio muscolo cardiaco, proteggendolo da possibili invasori. Dopo sei anni quello che provavo per lui era ancora lì, in mezzo al mio petto, e non era mutato.

Jennifer Anistan, questo mese, è stata la protagonista indiscussa di parecchie letture, da quando l’ho riscoperta con “Conte non ho paura” (Click sul titolo per la mia recensione), ho recuperato su amazon tutti i sui romanzi e li ho divorati uno dopo l’altro. E mi sono piaciuti tutti, ma fino ad ora il mio preferito, quello che mi  ha scavato una voragine nel petto conficcandosi con prepotenza nel cuore è stato “Reality Love”. A dire il vero prima di recensire questo avrei dovuto parlarvi di “Con il cuore a pezzi”, ma la verità è che morivo dalla voglia di parlarvi della mia lettura preferita della Anastan e mi è stato impossibile rispettare l’ordine di lettura.
Quindi questa è una recensione a caldo, scritta a lettura appena ultimata con ancora le emozioni in tumulto e con il cuore che batte come un tamburo nel petto.
 “Reality Love”, fa parte di una duologia di romanzi auto-conclusivi, quindi niente paura perché questa storia inizia e termina con questo unico volume. Quella che ci narra la Anatsan attraverso il pov della sola protagonista femminile è la storia di Allyson e Cooper Hill.
Oggi Allyson ha ventisei anni e dopo diversi anni difficili è riuscita a trovare un solido equilibrio; un amica vera e sincera che le sta fianco ed è la sua unica famiglia e un lavoro alla Jtv1, una delle più importanti emittenti televisive della California, che le da moltissime soddisfazioni, nonostante una capa pretenziosa e difficile da gestire. Ma improvvisamente tutto l’equilibrio che ha faticosamente costruito crolla come un castello di sabbia quando è costretta a lavorare ad un nuovo progetto, un incarico che non è certa di poter gestire. L’emittente televisiva presso cui lavora ha acquistato i diritti per condurre un reality show  su Cooper Hill, la punta di diamante dei Lakers.