mercoledì 6 luglio 2016

RECENSIONE: FAI IL TUO GIOCO - SAGARA LUX

Titolo: Fai il tuo gioco
Autore: Sagara Lux
Editore: Rizzoli – you feel
Genere: Romance – mood erotico
Prezzo:€ 2,99
Data di pubblicazione: 1 luglio 2016
Trama:
Benvenuti a Las Vegas dove tutto sembra vero
Corinne sta sorseggiando un drink nel lounge bar del Bellagio quando viene avvicinata da un uomo. Quella sera ha vinto molto al tavolo di Black Jack, e l’euforia e l’alcol la rendono audace. Si diverte a provocare gli uomini, ma Ryan non è come gli altri: prima che possa capire cosa stia accadendo, Corinne viene spinta in una stanza per un interrogatorio. Ryan Mill è un controller che lavora per il casinò. Corinne ha barato, deve restituire la vincita e andarsene. Ma Corinne è giovane e sfacciata, ha i capelli rosa, un corpo piccolo e sensuale e una carica erotica esplosiva: azzarda una controproposta, e Ryan non sa tirarsi indietro. Tra una canzone di Elvis e un gioco di prestigio, segreti per cui rischiare la morte e incontri bollenti, la vita di Corinne diverrà la posta in gioco di una pericolosa scommessa. Finché Ryan sarà costretto a smettere di bluffare e a scoprire tutte le sue carte.
Un romanzo appassionante e sfavillante come le mille luci di Las Vegas. Una scommessa sensuale in cui la posta in gioco è altissima: il cuore.


Cosa Penso:
Sono certa che molti di voi conosceranno già Sagara Lux, io stessa ve ne ho già parlato sul blog a proposito della sue serie Broken Souls (DI CARNE E DI PIOMBO, INGANNO E RISCATTO - Click sui titoli per le mie recensioni), serie self-publishing, ancora in corso di pubblicazione – manca ancora l’ultimo volume, –  una serie che sta riscuotendo parecchio successo. Ora ritroviamo Sagara, a distanza di pochissime settimane dall’uscita di “Riscatto”, alle prese con una nuova avventura sotto l’esperta guida di una casa editrice, la Rizzoli,  che ha deciso di pubblicare un suo racconto per la collana you feel nel mood erotico. 
Fail il tuo gioco” è il titolo, e qui abbiamo la possibilità di conoscere Sagara Lux in una veste tutta nuova rispetto a quello che ci ha abituati con la serie Broken Souls.  
Fino ad ora Sagara ci ha incantati e conquistati con le sue storie dark, ma ora è pronta per lasciarsi alle spalle le tinte oscure e tenebrose tipiche dei romanzi dark romance per un romanzo dal mood erotico e decisamente molto più rosa, ma non per questo meno interessante e coinvolgente perché anche qui possiamo trovare quel pizzico di suspense che contraddistingue tutti i suoi romanzi.

 Siamo nella luminosa e peccaminosa Las Vegas.
La Las Vegas delle mille luci colorate che illuminano a giorno la città anche nelle ore più tarde della notte.
La Las Vegas dei giochi d’acqua delle fontane che deliziano il pubblico con i loro spettacoli incantevoli.
La Las Vegas delle slot machine assordanti, dei tavoli verdi, delle fiches e delle carte da poker. Siamo al Belaggio – uno dei casinò più famosi della strip – e seduta al lounge bar troviamo Corinne che sorseggia un cocktail fruttato.
Corinne non è di certo una donna che passa inosservata, il suo fisico è minuto ma le sue curve sono in tutti i punti giusti e sa come distrarre un uomo, inoltre i suoi capelli di uno stravagante rosa di certo non l’aiutano a passare inosservata. Ed è così che la nota Ryan Mill – il controler del casinò, colui che controlla che i giocatori vincano in maniera onesta. E ha tutte le ragioni per credere che la cospicua  vincita di Corinne non sia stata onesta.
E ha ragione!
Corine è un baro provetto.
Ha vinto disonestamente ventimila dollari, ha imbrogliato il banco contando le carte  e ora deve restituire la vincita e andarsene.
Ma lei non ci sta.
Non gioca per vizio, ma per bisogno di soldi. E l’unica cosa che può fare è avanzare una controproposta, mettersi in gioco, alzare la posta e rischiare di perdere tutto, perchè nel poker si sa, chi non rischia non vince e come ogni giocatore non si tira mai indietro…
«Un giocatore d’azzardo sa perfettamente che presto o tardi perderà tutto, eppure continua a giocare. Lo fanno tutti, per un motivo o per l’altro.»
Fai il tuo gioco” è un romanzo  breve, una  manciata di pagine, poco meno di un centinaio e per questa ragione che non vi posso svelare troppo della trama, quello che vi ho detto è tutto quello che dovete sapere per godervi la lettura.
Ammetto che avrei voluto avere tra le mani un romanzo molto più lungo per poter apprezzare maggiormente tutte quelle caratteristiche della scrittura di Sagara che mi fanno impazzire, come per esempio la sua capacità di saper coinvolgere talmente tanto il lettore  da farlo sentire parte integrante  del romanzo. La sua capacità di rendere talmente vividi e reali i personaggi dei suoi libri da vederseli danzare davanti agli occhi e prendere vita come per magia dalle pagine. Questo romanzo fa parte della collana you feel – una collana che si contraddistingue per in numero di battute limitate, ma non fate l’errore di pensare che la lunghezza penalizzi il romanzo di Sagara, o che la storia sia meno coinvolgente. Non è così, e anche questa volta non ci delude affatto, ma al contrario  e in pochissime pagine è riuscita a delineare una storia avvincente e intrigante, una storia che trasuda erotismo in ogni riga e ogni volta che i due protagonisti si scambiano sguardi o battute è un esplosione di fuochi d’artifico.
Fin dal primissimo incontro tra Corinne e Ryan sono scintille che scoppiettano, perché sono esplosivi come uno spettacolo pirotecnico nel cuore di Las Vegas. La loro attrazione è palpitante fin dall’inizio, e in ogni pagina la tensione erotica che crepita tra di loro fa alzare di parecchi gradi la temperatura già bollente per la calura estiva. 
Corinne è provocante, una donna che ammalia non solo con le sue movenze sexy, ma anche con quelle caratteristiche tipiche del giocatore di poker che le infondono un aria misteriosa in quanto non si riesce mai a capire se è seria o se sta bluffando. Per quanto Ryan cerchi di nasconderlo è profondamente attratto da quella donna, e anche se non può rischiare di fare stupidate con lei starle lontano diventa poco a poco sempre più difficile.  


Corinne e Ryan sono gli opposti, come il giorno e la notte.
Lei è impulsiva, sempre pronta a raccogliere il guanto della sfida senza la paura di mettersi in gioco e rischiare ogni cosa.
Lui, al contrario, è molto più riflessivo e misurato, è un maniaco del controllo, un uomo che ragiona attentamente prima di agire, ma quando si trova davanti a quella ragazza con i capelli rosa la sua calma controllata svanisce come per magia.
Ryan ha imparato a comportasi in modo controllato di gravi errori del passato che ancora gravano sulle sue spalle come macigni. Errori che tornano a chiedergli il conto mettendo tutti in pericolo. 
La vita era esattamente come il poker: anche se avevi una pessima mano, arrivati a un certo punto non potevi più tirarti indietro.
È a questo punto della storia che la suspense si fa sentire regalando ad un romanzo dal mood erotico quel tocco di originalità che  di solito manca in romanzi di questo genere. Purtroppo data la brevità questa parte della storia è solo accennata e avrei preferito vederla maggiormente sviluppata, ma non fate l’errore di credere che non sia soddisfacente o deludente.

Tra queste pagine ritroviamo lo stile tipico di Sagara Lux, quello stile a cui ci ha abituati nella serie Broken Souls.  Una storia, quella della Lux, capace di ammaliare e incantare con quel pizzico di mistero che rende tutto lievemente oscuro, ma decisamente intrigante. Vi garantisco che una volta finito vorrete avere tra le mani molte più pagine di Ryan e Corinne, vi troverete a sperare ardentemente che l’autrice decida di dare un seguito a questa storia perche anche se "Fai il tuo gioco" è uno stand alone a tutti gli effetti si presta bene per un seguito.

Anche questa volta mi sono lasciata prendere la mano scrivendo una recensione decisamente lunga, ora non mi resta che consigliarvi caldamente questa lettura. Se avete amato la prima serie di Sagara sono più che certa che anche questo romanzo non vi deluderà.
Il mio voto:


6 commenti:

  1. Dopo aver letto la tua recensione e quella di Alice bhe che dire, come sempre Frency mi hai convinto ad aggiungere un altro libro alla mia infinita e lunghissima lista...
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungi, Aggiungi, Susy, non te ne pentirai ;)

      Elimina
  2. Non so davvero cosa dire, Frency...
    La fiducia e l'apprezzamento che avverto tra le righe mi lasciano senza parole. Scrivo per passione e non c'è riconoscimento maggiore del sapere che sono riuscita a proporre una buona lettura!
    Spero di poter fare sempre meglio, nel frattempo grazie infinite per avere amato Ryan e Corinne <3
    Un abbraccio, Sag ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sag,
      apprezzo davvero tanto il tuo modo di scrivere, curi tutto nei minimi dettagli e le tue storie sono coinvolgentissime!
      Sia per quanto riguarda il dark che per quanto riguarda il romance nel senso più "rosa" del termine, per quanto mi riguarda, sei promossissima ^_^

      Elimina
  3. Ciao Frency! So che tu sei una fan appassionata di Sagara, avendo letto anche gli altri suoi libri. E si sente. Di sicuro hai potuto fare una valutazione più ponderata della mia, visto che per me era la prima lettura. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, ho avuto il piacere di leggere anche gli altri romanzi, e non mi ha mai delusa. La serie Broken Souls è stata un crescendo.
      So che tu non ami tanto il genere dark, ma se mai ti dovesse venir voglia di dargli una possibilità, io consiglierei proprio di partire con uno dei suoi libri. Perchè sì, sono dark romance con trame forti, violenza e tutte le caratteristiche tipiche genere, ma allo stesso tempo sono anche molto soft e misurati, è come se non volesse sconvolgere troppo il lettore.

      Elimina